RSS
Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali

Chiarimenti su contributo di iscrizione

Sono pervenuti diversi quesiti in merito al contributo di iscrizione 2018.
L’obbligo di pagamento è disposto dalla legge 3/76 e successive modifiche. La definizione dei contributi e di eventuali riduzioni sono stabiliti a livello di Ordine provinciale. Questo Ordine, con deliberazione n. 590/4 del 30.11.2017, ha validato gli importi per il 2018 ed ha approvato un contributo ridotto per alcune categorie di iscritti tra cui i giovani iscritti con età inferiore a 32 anni ed alcune categorie di dipendenti pubblici.
A questo riguardo si precisa quanto segue:
1. Il contributo ridotto a 140 euro è specificatamente contemplato per gli iscritti dipendenti pubblici che per legge non possono esercitare la libera professione. È previsto inoltre che il pagamento dello stesso sia subordinato alla trasmissione alla Segreteria dell’Ordine di un’autodichiarazione secondo le modalità consentite dalla legge, in cui l’iscritto dichiara di non essere in facoltà della libera professione; in altri termini è necessario dichiarare che il contratto con l’ente pubblico prevede esplicitamente il divieto di svolgere attività di libera professione, anche in modo occasionale.
2. NON è previsto alcuna riduzione del contributo ordinario invece per i dipendenti pubblici o ex dipendenti pubblici che non esercitano la libera professione pur avendone la facoltà ai sensi della normativa e delle clausole contrattuali.
3. Allo stesso modo NON si può applicare il contributo ridotto a chi svolge attività di lavoro subordinato in situazioni differenti di quelle di cui al punto 1, anche nel caso l’iscritto non eserciti la libera professione.