RSS
Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali

Aggiornamenti normativa tecnica

Ministero dell’Ambiente: Nuove competenze
Con Decreto-Legge 12 luglio 2018, n. 86, il Ministero dell’Ambiente svolge una serie di nuove funzioni in particolare, si segnalano:
•    coordinamento e monitoraggio degli interventi di emergenza ambientale, previste dal D.L.136/2013 (convertito, con modificazioni, dalla legge 6/2014): al Ministero dell’Ambiente compete la determinazione degli “indirizzi per l’individuazione o il potenziamento di azioni e interventi di monitoraggio, tutela e bonifica nei terreni della regione Campania”
•    contrasto al dissesto idrogeologico e di difesa e messa in sicurezza del suolo, modificando il D.L. 133/2014 e la L. 205/2017
•    politiche di promozione per l’economia circolare e l’uso efficiente delle risorse, nonché coordinamento delle misure di contrasto e contenimento del danno ambientale e di ripristino in sicurezza dei siti inquinati (che interviene sul D.L.vo 300/1999 “Riforma dell’organizzazione del Governo”.

Il Ministero cambia nome e competenze
Con l’entrata in vigore immediata del decreto legge 12 luglio 2018 n. 86 il Ministero dell’Agricoltura, Alimentazione e foreste assume una nuova competenza, quella al turismo, e una nuova lettera nell’acronimo, che diventa”Mipaaft”. Il primo effetto pratico è legato alla richiesta del Ministero stesso di modificare l’etichetta dei prodotti alimentari biologici, Dop e Igp che devono essere certificati con la nuova dicitura “Organismo di Controllo autorizzato dal Mipaaft. La decorrenza è immediata, secondo la circolare ministeriale del 9 agosto scorso, con possibilità di smaltire tutte le etichette in giacenza.

Riso "classico"
Il Decreto interministeriale 7 agosto 2018, n. 4407 - Condizioni per l'utilizzo dell'indicazione "classico" e criteri per la verifica della tracciabilità varietale, in corso di pubblicazione, stabilisce i criteri per rendere possibile l'utilizzo dell'aggettivo "classico" riferito al riso. il decreto definisce quali varietà di risone possono utilizzare questa dicitura e illustra il sistema informatico di tracciabilità varietale necessario a garantirne l'origine.

Servizio di consultazione telematica delle planimetrie catastali
A questo link è reperibile la nota della Direzione Centrale Catasto, Cartografia e Pubblicità Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate del 27/04/2017, Prot. n. 0082879, concernente il servizio di consultazione telematica delle planimetrie catastali e dello sviluppo delle modalità di presentazione degli atti di aggiornamento tramite SISTER conseguenti alle disposizioni introdotte dal comma 14, articolo 19, del decreto legge 31 maggio 2010 n. 781.

Procedure a supporti di bandi in materia forestale
La Direzione generale agricoltura, alimentazione e sistemi verdi di Regione Lombardia ha emanato il decreto 10717 del 23 luglio 2018, relativo alle “Determinazioni in ordine al rilascio di autorizzazioni per l’esecuzione di «attività di rimboschimento e di ingegneria ambientale sostenute con risorse finanziarie pubbliche» ai sensi dell’art. 10 c. 1 della l. 353/2000 e per la perimetrazione delle aree boscate colpite da eventi meteorologici eccezionali o da patogeni e parassiti".
Il Decreto sarà a breve disponibile sul BURL.

Applicazione dei principi dell'Invarianza idraulica ed idrologica
Con delibera di giunta regionale n. 248/18 è stato modificato l’articolo 17 del Regolamento regionale 23 novembre 2017, n. 7 recante criteri e metodi per il rispetto del principio dell'invarianza idraulica ed idrologica ai sensi dell'articolo 58 bis della legge regionale 11 marzo 2005, n. 12.

Aggiornamento: scheda carburante prorogata la scadenza
Nella bozza del decreto economico d'estate è prevista la proroga dell'applicazione della fatturazione elettronica per l'acquisto del carburante che entrerà in vigore a partire dal 1 gennaio 2019.
Vi terremo aggiornati sulle eventuali evoluzioni appena il decreto sarà pubblicato.
Maggiori dettagli a questo articolo, segnalato dalla nostra consulente fiscale.

Edilizia libera
Nella Gazzetta Ufficiale n 81 del 7 aprile 2018 è stato pubblicato il DM delle Infrastrutture del 2 marzo 2018 Approvazione del Glossario contenente l'elenco non esaustivo delle principali opere edilizie realizzabili in regime di attività edilizia libera, ai sensi dell'articolo 1, comma 2, del Decreto legislativo 25 novembre 2016, n. 222. Il Glossario, entrato in vigore il 22 aprile 2018, include gli interventi edilizi che non richiedono Scia e Cila, tra cui i pannelli fotovoltaici e l’eliminazione delle barriere architettoniche.

Fatturazione elettronica per la detrazione IVA sui carburanti
A partire dal 1° luglio 2018 non si potranno più utilizzare le schede carburanti. Per poter usufruire della detrazione iva sui carburanti sarà necessaria la fatturazione elettronica compilata e presentata in automatico all'Agenzia delle Entrate. Maggiori dettagli nella breve nota predisposta dal consulente fiscale di questo Ordine.

Made Green in Italy
Nella Gazzetta Ufficiale n° 23 del 29 maggio 2018 è stato pubblicato il Regolamento per l’attuazione dello schema nazionale volontario per la valutazione e la comunicazione dell’impronta ambientale dei prodotti denominato “Made Green in Italy". La certificazione "Made Green in Italy" è applicabile anche ai prodotti e servizi dei settori agroalimentari e altri prodotti di origine agricola.
Per ulteriori informazioni si rimanda a questo link

Nuova modulistica prevenzione incendi
Con nota n. 6542 del 16/5/2018 l'Ufficio per la prevenzione incendi e rischio industriale del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco è stata modificata la modulistica di presentazione delle istanze, delle segnalazioni e delle dichiarazioni di cui al Decreto del Ministero dell'Interno 7.8.2018.
Dal prossimo 11 giugno 2018 tale modulistica, reperibile a questo link è da adottarsi obbligatoriamente.

E-Fattura
L’Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 30 aprile 2018 e la Circolare 8/E/2018 ha fornito istruzioni pratiche agli operatori alle prese con le nuove regole introdotte dalla legge di Bilancio per il 2018 (L. 205/2017). A questo link ulteriori informazioni.

Obbligo origine per riso, pasta e pomodoro
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che è stato firmato il decreto con il quale si assicura l'applicabilità fino al 31 marzo 2020 dei decreti ministeriali che hanno introdotto l'obbligo di indicazione dell'origine della materia prima sull'etichetta della pasta, del riso e del pomodoro. Per il latte come previsto inizialmente la sperimentazione terminerà il 31 marzo 2019.

Autorizzazione alla conversione dei prati permanenti
AGEA ha pubblicato la Circolare AGEA.35573.2018 del 24 aprile 2018 relativa alla “Riforma della Politica agricola comune - Autorizzazione alla conversione dei prati permanenti”.
La nota contiene informazioni sulla procedura di autorizzazione, requisiti e limiti.

Comune di Milano: Nuovi moduli per la potatura straordinaria e l'abbattimento
Il Comune di Milano ha modificato la modalità di richiesta di autorizzazione per potatura straordinaria e abbattimento.
Per la compensazione compensazione di alberi da abbattere è stata introdotta l’applicazione del Metodo svizzero.
Al link sono disponibili i moduli per la richiesta di autorizzazione.

Firmato Testo unico forestale
È stato firmato dal presidente Sergio Mattarella il “Testo unico in materia di foreste e filiere forestali”, D.Lgs 03/04/2018, in attuazione dell’articolo 5 della legge 28 luglio 2016, n. 154.
L’atto del Presidente della Repubblica era atteso dopo il via libera definitivo del Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni in qualità di Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali ad interim.
Il decreto provvede al riordino complessivo della normativa in materia di foreste e filiere forestali. Dopo la sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale potranno esserne valutati i contenuti definitivi e relative ricadute.

Mense scolastiche biologiche
È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 79 del 5 aprile 2018, il decreto sui “Criteri e requisiti delle mense scolastiche biologiche” (Decreto 18 dicembre 2017).
Il decreto definisce tra l’altro le percentuali minime di utilizzo dei vari prodotti biologici nonché i requisiti e le specifiche tecniche necessari per qualificare il servizio di refezione scolastica quale mensa biologica. Inoltre prevede l’istituzione di un elenco delle stazioni appaltantii di mense scolastiche biologiche mediante iscrizione con richiesta da effettuarsi tramite piattaforma informatica web a breve disponibile sul sito MIPAAF.
Il decreto entrerà in vigore il 15 luglio 2018.

Etichettatura e stabilimento di produzione
Il 5 aprile è entrato in vigore definitivamente il decreto legislativo datato 15 settembre 2017 n. 145, che rende (nuovamente) obbligatoria l’indicazione della sede dello stabilimento di produzione o, se diverso, di confezionamento, sull’etichetta dei prodotti alimentari preimballati destinati al consumatore finale o alle collettività. Tale informazione può venire fornita mediante i documenti commerciali che precedono o accompagnano la consegna delle merci, nei casi di “prodotti alimentari preimballati destinati alle collettività” ovvero “commercializzati in una fase precedente alla vendita al consumatore finale” (art. 3).

Norme Tecniche per le Costruzioni
Le nuove Norme Tecniche per le Costruzioni sono entrate in vigore il 22 marzo 2018 e sostituiscono le norme approvate con il Decreto Ministeriale del 14 gennaio 2008. Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.42 del 20-02-2018 - Suppl. Ordinario n. 8, Decreto 17 gennaio 2018.
Testo del Decreto al link: http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2018/2/20/18A00716/sg